The perfect half

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975//sleep.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] Era bellissima seduta sul letto della mia camera d’albergo. Avevo appena finito di lavorare, dovevano essere tipo le 4 di notte, ma come al solito non avevo sonno. Salii le scale con la testa bassa e il cervello che scoppiava; avevo veramente bisogno di fermarmi un attimo e di far tacere tutte quelle voci nella mia testa. Del resto, all’aeroporto c’era sempre un gran viavai di gente, tante Read more

Campo di grano

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975//Imogen Heap - Hide and Seek.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] «Raramente gli scenari migliori appaiono quando ne abbiamo bisogno, normalmente un cielo stellato è coperto di nubi, un mare limpido e cristallino è smosso dall’alta marea. Per questo ho iniziato a sfruttare l’immaginazione, troppo secondo alcuni, mentre per altri sono diventato un esempio da imitare. Ma io non sono nessuno, come voi sono il protagonista di una storia Read more

Notte di fuoco

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975/done.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] L’ascensore raggiunge il piano terra preceduto da quella campana dal suono quasi scarico. Quando le porte si aprono le luci al suo interno cominciano a lampeggiare, ininterrottamente,  quasi come in discoteca, solo più terrificanti. A fatica la ragazza spinge il tasto per il terzo piano e le porte si richiudono dinnanzi a lei, lente, troppo lente, ma dopotutto la morte non ha fretta. Dopo qualche Read more

Sono qui per l’amore

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975//sonoqui.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] Il treno scivola silenzioso nella notte mentre fuori la pioggia sbatte contro i finestrini chiusi. Tutto è calmo, niente a che vedere con i treni di giorno, tutti dormono… o quasi tutti. Un uomo cammina avanti e indietro nel piccolo corridoio che separa gli scompartimenti; continua a fissare l’ora come se fosse in ritardo, di tanto in tanto si ferma per guardare sul display del cellulare in Read more

La diva immortale

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975/candle.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] «Dopo un attimo di incertezza lascio la porta aperta, non sono solita chiuderla, e poi qui tutti sanno già quello che sta per succedere. La porta chiusa a chiave farà parte della versione ufficiale dei fatti. Sulla scrivania quella lettera ancora da finire e quella poesia di quel lato di me che nessuno conosce. “Ad Hollywood ti pagano 1000 dollari per un bacio e 50 centesimi per la tua anima.” Per Read more

Heavy rain

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975/apoc.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] La pioggia scroscia sulla mia finestra, questa notte come la notte prima. Sono sempre stato un inguaribile romantico, ritenendo la pioggia il legame migliore per due innamorati; guardare un film abbracciati sotto le coperte di un vecchio divano, cosa c’è di meglio? Momenti perfetti, indelebili per le persone più meritevoli, per gli altri… Beh, io non ho nemmeno un divano, ma dopotutto non Read more

Il ponte Romano

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975/care.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] Il ponte Romano, erano passati dieci anni dall’ultima volta che ci ero salito, ma nulla era cambiato da allora, non io, non i miei sentimenti, non la mia situazione. Sono sempre stato incapace di vivere rischiando, la mia è stata una vita basata sulla routine quotidiana e su di un fantomatico limite invalicabile. Non mi ero mai posto il problema, ma forse ero io stesso il limite che tanto volevo Read more

Una maschera scomoda

[audio:http://mrlonely90.altervista.org/101___3_doors_down___let_me_be_myself.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] La verità, tutti la cercano ma nessuno la vuole realmente. Domande, domande retoriche che mi bombardano inutilmente questa notte, mentre il mio corpo e quello di questa donna si fanno delle promesse e si fondono in tutt’uno in un abbraccio privo di sentimento. Nuova notte, nuova donna, stessa promessa. Oggi si chiama Elena, ha i capelli biondi che, spinti dal suo movimento frenetico, Read more

Lontano dal tuo sole

[audio:http://www2.nkfust.edu.tw/~u9313064/04.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] La pioggia scroscia sul parabrezza della mia macchina ed il rumore del tergicristalli è l’unico sottofondo musicale, per il momento. Frizione, cambio, acceleratore, eseguo i movimenti come un automa, come me li hanno insegnati. Al diavolo, premo a fondo l’acceleratore e la macchina scatta in avanti, ho bisogno di velocità, velocità e rumore che distruggano i pensieri nella mia testa. Il motore urla, ruggisce, Read more

L’ultimo bicchiere

[audio:http://mrlonely90.altervista.org/coldplay.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] «Che ore sono? Dove mi trovo? » E’ la solita frase per iniziare un thriller, un racconto dell’orrore. Molto probabilmente a questa frase seguirà poi un “Flashback” per rendere il lettore parte della storia. No, non stavolta, quella che vi sto per raccontare altro non è che un trancio della mia vita, la morte di un lato di me, forse il lato migliore, chi può dirlo? Domenica notte, o meglio, domenica Read more

Lettera dal passato

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975/liganiente.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] L’ultima cosa che ricordo di lei è stata quella porta che sbatteva, i vetri tremare ed il motore della sua “Ford Fiesta” urlare di rabbia e partire a tutta velocità. E’ stata la nostra ultima conversazione, e tutto questo per...lui. Vent’anni di amicizia buttati al vento… Mi chiamo Sara, e sono cresciuta in una piccola città poco distante Roma, lontana dal fracasso della capitale Read more

Felicità per Natale

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975/mondo.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] «Valeria? Sei... proprio tu?» A Natale mancavano ancora 2 settimane, ma la città era addobbata a festa, i mercatini avevano mille aromi, uno fra tutti l'inconfondibile vin brulé. Quante famiglie sotto quei funghi-termosifone a riscaldarsi con un buon vino caldo e quattro chiacchiere. Quel giorno lo ricordo bene, aveva iniziato a nevicare e camminavo a testa bassa con i miei genitori davanti. Diciannove Read more

Nato sbagliato

[audio:http://blackink.altervista.org/nothing.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] Una brezza leggera accarezza il mio viso, dolcemente, mentre le voci si sovrappongono creandone una nuova, incomprensibile. Sono bloccato, non riesco ad aprire gli occhi eppure sono cosciente che qualcosa di brutto mi è accaduto, qualcosa eliminato dalla memoria per poter vivere al meglio. La terra sotto di me si muove ad una velocità così elevata da poter dedurre di essere in auto. Che la brezza provenga Read more

Profumo alla vaniglia

[audio:http://blackink.altervista.org/superman.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] La vita è un cerchio. No, non dobbiamo trovarne il raggio o la circonferenza, anche se forse sarebbe più comodo che comprenderla. Tutto, prima o poi, torna indietro, il passato bussa alla nostra porta per vederci soffrire o sorridere ancora. Un insieme di insignificanti punti, ecco cos’è la vita, ma ogni punto rappresenta un’esperienza che ci ha segnati, cambiati. Il mare è pieno di pesci tanto quanto Read more

Un ricordo incerto

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975/notmytime.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] Il buio mi circonda in questo campo desolato, lontano dalla città. Mi sono appena svegliato, sento un dolore lancinante provenire dalla mia testa, l’unica emozione che riesco a provare. Chi sono? Dove mi trovo? Che giorno è oggi? Mi sento strano, non ricordo nulla se non… un viso di donna. Mora con gli occhi marroni, un vestito nero ed un paesaggio innevato come sfondo. La neve nella mia Read more

Lacrime sul viso

Lacrime sul viso e gocce di pioggia. Cade fitta, incontrollabile, mentre il mondo rallenta, e frammenti di tristezza sgorgano impetuosi come un fiume in piena. Lacrime sul viso, un visto triste in un mondo ipocrita dove la felicità non è che un’utopia, l’amore non è che un passatempo, dove la vita non è che un gioco. La pioggia si calma, la città si ravviva. Un arcobaleno in lontananza e subito le lacrime spariscono, subito un sorriso ne prende il posto. Il sole mi Read more

L’amicizia in fiamme

[audio:http://www.fileden.com/files/2007/6/28/1218975/01%20-%20Shamandalie.mp3|autostart=yes|bgcolor=0x000000] Le sue mani sfiorarono dolcemente la sua pelle in un tocco involontario, quasi invisibile, ma non per lui. Un brivido lo percosse lungo tutta la schiena mentre lei gli parlava, ma poche parole giungevano alle sue orecchie troppo impegnato com’era a crearsi un mondo a sé stante. Scivolarono giù, sopra i suoi jeans, era semplicemente appoggiata e fissa su di lui. «Mi stai ascoltando?» No, Read more

Gli occhi non vogliono vedere

Gli occhi non vogliono vedere si guardano intorno, incapaci di agire. Potessero anche solo parlare e con una sola occhiata dir tutto... e niente. Gli occhi non vogliono vedere, evitano gli sguardi mentre le lacrime li bagnano, incapaci di lottare e di andare avanti. Gli occhi non vogliono vedere, scappano lontano, lontano dalla sofferenza, mentre lo specchio della loro anima va in frantumi. Perché gli occhi non vogliono vedere non vogliono incantare né essere incantati. Non Read more